Navigate / search

Alessandro Lupi

Il centro della ricerca artistica di Alessandro Lupi parte dalla luce, e si sviluppa con installazioni, fotografia, videoart , nuove tecniche dove colore, luce suono e spazio si fondono dinamicamente. Lupi utilizza, per costruire le sue opere,chiamate densità fluorescenti, fili di poliestere dipinti uno ad uno con pigmenti fluorescenti e/o fotoluminescenti ed illuminati da luce nera di Wood. i soggetti sono spesso corpi tridimensionali, che dialogano con lo spazio in modo cinetico o statico anche attraveso suoni espressamente composti e realizzati con la collaborazione di Danilo Rolle, ogni lavoro nasce come un mondo a se, tutto si concentra sul concetto di “inversione” cioè sulla possibilità di offrire allo spettatore un punto di vista contrario a quello previsto e prevedebile, nelle sue opere la dicotomia di situazioni opposte come interno – esterno, libertà- progionia, vita-morte è annullata dalla percezione quasi contemporanea dei due aspetti, che non privilegia alcuna prevalenza percettiva o gerarchica.

Leave a comment

name*

email* (not published)

website